Il buongiorno di Sophia

Sophia, 16 anni, ex alunna della nostra scuola e ora in terza liceo linguistico.

Una storia significativa, che ha voluto condividere stamattina con tutti gli studenti della scuola secondaria.

Sophia, ai tempi delle medie, ha rifiutato un busto obbligatorio a causa di una seria scoliosi per non essere “diversa”. Risultato: dopo alcuni anni si è reso necessario un gesso imprigionante.

Sophia ha voluto partecipare alla settimana delle diversità per dire ai ragazzi di non avere paura di essere se stessi.

Grazie Sophia, perché la tua testimonianza è stata preziosa, soprattutto per i tanti giovani che oggi sono troppo legati alla loro immagine esteriore.

Annunci