I colori del disprezzo

Ai ragazzi di terza media è stato applicato un triangolo colorato, simbolo delle categorie con cui i deportati venivano classificati.

In seguito, accompagnati dai loro insegnanti, sono stati protagonisti di un flashmob commemorativo in giro per la città.

Annunci