Parte la nostra settimana!

La nostra “settimana delle diversità” è cominciata con un toccante video sui ragazzi di Bucarest, riscattati da una vita nascosta nelle fogne della città da Miloud Oukili, il “naso rosso” che ha proposto per loro un’alternativa: diventare giocolieri e imparare l’arte circense.

La riflessione del buongiorno condiviso da tutte le classi è poi proseguita con il racconto di alcuni momenti significativi della vita di Don Bosco, “naso rosso” ante litteram, che si è sempre impegnato con il cuore per offrire ai suoi giovani l’opportunità di un vero futuro.

Il prof. Repetto ha poi presentato Kikoniko, un pupazzo creato appositamente con alcune “diversità” e piccole cicatrici per insegnare anche ai bambini più piccoli che la vera bellezza è dentro alle cose.

Tutti gli insegnanti hanno poi indossato i nasi rossi, per la consueta foto di gruppo.

Annunci